Susanna Defendi

Susanna Defendi inizia la sua carriera musicale a Bergamo, dove frequenta l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Donizetti” e ottiene il diploma in trombone moderno nel 2010 sotto la guida del M° Ermes Giussani. Inizia presto a collaborare con diverse orchestre italiane come l’Orchestra della Bassa Bergamasca, l’Orchestra del teatro G. Donizetti di Bergamo, l’Orchestra della Filarmonia Veneta, l’Orchestra del Teatro Regio di Parma, l’Orchestra dell’Associazione Musicale Arteviva e l’Orchestra di fiati filarmonica Mousikè.

Dal 2011 ha iniziato ad avvicinarsi al trombone antico (rinascimentale e barocco), sviluppando il proprio interesse verso la musica antica e frequentando masterclass con i più importanti strumentisti europei. Dal 2011 studia con Charles Toet alla Schola Cantorum di Basilea (Svizzera), per un corso di 3 anni, e inizia a esibirsi con diversi ensembles italiani come Cantar Lontano, Concerto Romano e Ensamble Festina Lente. Per il repertorio classico, collabora inoltre con diverse orchestre come Ghislieri Choir & Consort e Camerata Bern.

Ha suonato in importanti festival italiani ed europei, come Europa Cantat XVIII, Festival d’Ambronay, Festival Baroque de Pontoise, Festival MiTo. Festival Resonanzen Wien, Edimburgh International Festival.
Nel 2014 decide di trasferirsi a Basilea, per frequentare un Master Performance in musica antica presso la Schola Cantorum Basiliensis, dove può affinare il proprio stile e la propria conoscenza nella prassi esecutiva dell’epoca, e inizia a lavorare con alcuni dei più importanti gruppi e artisti sulla scena della musica barocca. Si diploma nel maggio del 2016 e nel frattempo inizia nuove collaborazioni con diversi ensembles e orchestre svizzere, come Capriccio Barockorchester, Verein Basler Projektchor, Neues Orchester Basel, Voce Suaves, Ensemble Opera Prima, I Barocchisti, Cantus firmus Consort.